“Non fare domani quello che avresti già potuto fare ieri”

Eccomi qui. Mi presento dopo.

Prima voglio raccontarvi perché, dopo 5 anni impegnativi ed intensi come capogruppo di minoranza, ho deciso di aderire al progetto Nuova Grande Loano. Innanzitutto perché sono uno dei promotori, insieme a Daniele Oliva, Luana Isella, Gianni Siccardi e Giacomo Piccinini. Il vero motivo però è che con gli amici di cui sopra condivido il principio per cui la VERA Politica sia quella finalizzata a soddisfare i bisogni collettivi e ad agire nell’interesse di una comunità (decoro, manutenzione della città, sviluppo economico, scuola, servizi sociali, associazionismo, sport e cultura). Tutto il resto è una cosa diversa, e diverse sono le logiche che la motivano.

Ed è proprio questa visione che ha convinto anche altre persone, competenti e preparate, ad aderire con entusiasmo al progetto, dando vita ad una squadra dinamica e motivata, pronta a dare alla nostra Loano una nuova e concreta possibilità di cambiamento. Farne parte è per me un privilegio. Potrò presentare nuovamente alcune delle proposte che nella precedente legislatura erano rimaste inascoltate, pur rispondendo a concrete richieste dei cittadini, soprattutto in tema di riqualificazione del tessuto economico e produttivo (il piano commerciale è una priorità).

Un particolare e doveroso ringraziamento agli amici della Lista Civica Loanoi che ci hanno sostenuto nella precedente avventura e che continuano ad essere di prezioso supporto.

E adesso vi racconto chi sono.

Sono nato a Loano nel 1967 (sono anch’io un diversamente giovane) da Nunzio e Rosita. Mio padre ha fatto il pescatore, il carpentiere, il bagnino (Bagni Virginia) e infine ha gestito per 30 un’attività di commercio ambulante di generi alimentari (“Da Nunzio”, baccalà e stoccafisso come se piovesse). È stato (1979) uno dei fondatori della A.S. San Francesco.

Sono Dottore Commercialista e Revisore contabile ed esercito la mia professione negli studi di Loano e Genova.

Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di affermarmi e vivere nella città in cui sono nato. Dal momento in cui ci sono riuscito mi sono sentito in dovere di sdebitarmi e mettermi a disposizione per dare il mio contributo a Loano. È stata un’esperienza in crescendo che mi ha portato a fare il candidato sindaco e in seguito il capogruppo di minoranza. Cinque anni di intensa esperienza, di acquisizione di conoscenze della macchina amministrativa, di confronti spesso anche accesi. Ma tutto con l’unico obiettivo di fare, in assoluta buona fede, il bene della mia città.

Dicono di me.
I miei estimatori
ironico, sarcastico, trasparente, diretto, poco diplomatico, puntiglioso, juventino, permaloso, ha due terribili sorelle gemelle 😉

I miei detrattori
ironico, sarcastico, trasparente, diretto, poco diplomatico, puntiglioso, juventino, permaloso, ha due terribili sorelle gemelle 😉

Segno zodiacale capricorno ascendente “ansia”




Lista candidati