“Restituire orgoglio ad una cittadina che vuole tornare ad essere un’eccellenza della Riviera di Ponente.”

È con questa visione che un gruppo di loanesi intende proporsi ai suoi concittadini in occasione delle prossime elezioni comunali di ottobre.


Liberi da ogni gioco e bandiera politica, ma uniti nell’unico obiettivo di dare concretezza alle legittime aspirazioni dei loanesi e di rispondere con i fatti alle loro tante, innegabili, esigenze.


Complici gli ultimi anni dilaniati dalla crisi, crisi acuita dalla pandemia, complice il fatto di avere Amministratori poco attenti ad una visione in prospettiva, Loano ha infatti perso quelle caratteristiche e quell’appeal che da sempre l’hanno contraddistinta.


Il progetto di questo gruppo di persone sarà finalizzato proprio nel mettere in campo professionalità, esperienza, idee e competenze per guidare Loano su un nuovo cammino, un percorso che nei prossimi anni ci restituisca la perla del Ponente che tutti ricordiamo.


Si parte dalle piccole manutenzioni per arrivare alla pianificazione territoriale, finora pressoché assente e priva di idee. Una ristrutturazione della nostra offerta turistica, basata su una progettualità che tenga conto dei nuovi concetti di vacanza e sappia riportare Loano a punto di riferimento della Riviera di Ponente, nel periodo estivo e oltre, esaltando le tante risorse del territorio, che la rendono appetibile tutto l’anno.


Una spinta propulsiva alla nostra economia, dal commercio alle attività produttive e ai servizi. E non solo, perché Loano diventerà laboratorio di sperimentazioni e sviluppo in campi più innovativi, grazie alle molteplici opportunità offerte dalle nuove tecnologie.


Nuove idee che nascono dalle radici più profonde di quella storia e tradizione che tanto i loanesi amano portare avanti, ma in continuo rinnovamento, al passo con i tempi. Una miscela di passato e futuro che consentirà a Loano di superare questi anni difficili, che hanno tolto un po’ troppo la fiducia nelle potenzialità dei loanesi stessi.


Sembrerà audace ed ambizioso, ma è così che questo gruppo si propone di invertire la tendenza di rassegnato declino degli ultimi anni.


Un progetto da poco diventato realtà e sempre aperto alle adesioni di tutti quei Cittadini che abbiano voglia di impegnarsi in prima persona con idee, suggerimenti, indicazioni e disponibilità. Per costruire insieme oggi la grande Loano di domani.